Skip links

Narciso

Scultura in bronzo statuario dorato e acciaio lucido

Opera unica


Il tema del cavallo è una costante per l’artista fin dai suoi esordi.

Narciso, è un cavallo rampante che esprime attraverso un linguaggio figurativo e immediato concetti legati al vissuto contemporaneo, alle incertezze dell’umanità volgendo lo sguardo al futuro .

L’opera che si manifesta con tutta la sapienza espressiva e plastica di cui l’artista è capace, mantiene forme scultoree fresche e dinamiche, la superficie è levigata in modo ossessivo rendendo il cavallo dorato ( riferimento all’Akhal-Teke , cavallo di estrema bellezza dal vello d’oro, razza celebrata in antichità anche da Alessandro Magno).

Il cavallo è rampante, poggia sulle zampe posteriori, è immortalato in uno scatto laterale durante il quale si gira e, istintivamente, rimane rapito dalla sua stessa immagine riflessa in una base in acciaio lucido .

E’ nella base il concetto profondo che l’artista vuole trasmettere, una sorta di specchio che connette l’individuo con il mondo e in una visione più contemporanea con gli universi ( multiverso).

La superficie di acciaio cambia a seconda di ciò che riflette e ciò che riflette è sempre mutevole in una relazione stretta tra spazio e tempo, che nasconde il vero arcano della nostra esistenza .

Narciso è bloccato nel tempo rapito dalla sua stessa bellezza e contemporaneamente da un’esistenza in divenire di cui lui è protagonista e spettatore.

Ed è proprio in quello specchio, specchio del tempo, che transitano le migliaia di anni delle nostra evoluzione, in immagini rapide e mutevoli dove si percepiscono esplosioni cosmiche, cataclismi estinzioni di massa, periodi di pace e di guerra . E’ li dove si cela la speranza dell’uomo di comprendere il proprio viaggio e di essere capaci di renderlo un’esperienza meravigliosa.

Anno

2022

Misure

50 X 40 X 55 cm