Skip links

Monumento dedicato ad  Angelo Vassallo, “Controcorrente

Opera monumentale

L’opera si inizia per volere dell’Amministrazione Comunale di Calimera (Puglia), ciò consente all’artista di avviare uno studio storico della documentazione riferita al personaggio Angelo Vassallo, il “Sindaco Pescatore” oltre che attraverso un’attenta ricerca fotografica, anche con una ricerca introspettiva, che si basa sul racconto della famiglia, delle persone che lo hanno conosciuto, dei documenti trattati nel cinema e nel teatro.

La fase di studio ha impegnato l’artista per diverso tempo, e delinea una analisi morfologica attenta e basata su una valutazione psicologica e biografica che ha richiesto, data l’importanza del tema trattato e la drammaticità degli eventi, molta attenzione.

Lo scultore osserva i documenti partendo dalle prime fasi importanti di vita fino agli eventi più tragici e discussi, vengono vagliati i documenti artistici già prodotti che permettono di ricostruire le vicissitudini di questa personaggio che diviene man mano un simbolo di legalità.

La scultura incarna simbolicamente la tenacità di azioni semplici e costanti che rappresentano una forza insormontabile e nobilitano lo spirito e l’azione tesa alla giustizia ed al sacrificio.

Angelo Vassallo un uomo semplice che diviene simbolo, un sindaco pesatore che diviene massima espressione di ciò che è bene comune.

Tutta la fase creativa si è svolta nel laboratorio dello Scultore sul Lago di Como, l’opera non poteva che essere di marmo, materiale  tanto caro all’artista e per il quale appena diciottenne lascia l’amata Calimera per sperimentare e sperimentarsi alla volta di Carrara e delle Apuane.

Proprio un pezzo di Apuane torna con quest’opera nella città natale dello scultore Abele Vadacca, a simboleggiare l’amore mai estinto per la terra natia, e a rappresentare un segno indelebile che echeggia verso le generazioni future su quanto Angelo Vassallo abbia dato di se.

Il marmo selezionato è un bianco apuano. Il blocco di partenza da cui è stata selezionata la parte migliore di più di 10 tonnellate.

Anno

2019

Misure

250 x150 x 250 cm

Luogo

Calimera ( Puglia )