Skip links

L’equilibrio supremo del vento

Scultura in marmo – opera unica

Collezione privata Lago di Como


Un attimo fermato nel tempo in cui un turbine di piume, leggere, dopo una folata di vento, cadono e si posano su un blocco di marmo, in equilibrio. L’aria e l’atmosfera entrano a far parte dell’opera per donare leggerezza e vita al marmo.

Tema carissimo all’artista, il simbolo della piuma racchiude la sua filosofia espressiva, la “Feather’s Philosophy” cara all’artista e rappresenta : la trasparenza e il virtuosismo tecnico che porta la materia ad un elevato stress plastico, sono ereditati dai maestri tipica del vecchio continente. La piuma, simbolo del nostro tempo, tacita e silente annuncia la fragilità del nostro stato, è specchio di una personalità umana evoluta e fragile. Emulacro, del ‘Carpe Diem’, un simbolo surrealista che comunica la condizione dell’uomo d’oggi, riassume in se l’importanza del concetto di ‘tempo‘ che condiziona ogni fattore della nostra vita e del nostro destino. Ed al contempo simbolo antichissimo, utilizzato fin dagli albori della cultura Medio Orientale, Mesopotamica ed Egiziana, sancisce il legame stretto con l’aria. Una forma lieve, elegante, talvolta dalle forme barocche che fanno trapelare l’ influenza che l’artista ha avuto nei suoi soggiorni nel sud Italia e a Venezia. Archetipo di studi approfonditi sullo stato dell’esistenza, che sono alla base della sua produzione, e che solo a pochi è concesso conoscere.  

Anno

2015

Dimensioni

10 x 10 x 25 cm